Ottimizza il tempo con la refertazione digitale

Consenti al medico di diminuire i passaggi burocratici e condividere i documenti direttamente sulla cartella clinica del paziente con la refertazione digitale.

Migliora i processi burocratici interni

La refertazione digitale consente di registrare le note personali del medico, compilare i campi con le informazioni da condividere al paziente e, infine, di aggiornare i dati visualizzando la storia clinica e agendo direttamente sulla cartella clinica.

Risparmio tempo

Risparmia il tempo dei medici con uno strumento semplice che consente loro di condividere il referto in un click con il paziente e con i colleghi interessati.

Maggiore accessibilità

Garantisci una maggiore accessibilità alle informazioni cliniche del paziente utili alla diagnosi e all’impostazione della terapia.

Facilità di condivisione

Semplifica la condivisione delle informazioni importanti con il paziente e agevola le comunicazioni tra operatori sanitari.

Come usare la refertazione digitale

Accesso alla storia clinica

I pazienti dimenticano documenti, analisi o altri referti importanti per poter stabilire terapie o fare diagnosi. Grazie alla cartella clinica, si richiede ai pazienti di condividere tutti i documenti necessari prima della visita, così da evitare le perdite di tempo.

Refertazione diretta in piattaforma

Sia per le visite in presenza che per i videoconsulti si può redigere i referti direttamente nella cartella clinica del paziente. Inoltre, il medico aggiunge note che possono essere visualizzate unicamente da lui.

Visualizzazione completa delle terapie

All’interno della cartella clinica del paziente, su consenso, ogni medico può visualizzare le informazioni cliniche: dalle allergie alle familiarità, dagli eventuali interventi passati alle terapie in atto o passate.

Scopri le giuste soluzioni per te

FAQ

Il medico durante la visita in presenza, può accedere alla piattaforma e selezionare il paziente dalla propria lista. Qui potrà aprire un nuovo referto in cui ci saranno le parti ufficiali da completare e le parti dove potrà prendere suoi appunti privati. Una volta conclusa la visita potrà salvare come bozza il referto e pubblicarlo in un secondo momento oppure salvarlo direttamente nella cartella clinica del paziente.

Il medico durante la televisita, accede alla piattaforma e seleziona l’appuntamento sulla propria agenda per poter entrare nella stanza virtuale dove lo attende il paziente. Qui avrà una schermata impostata in cui il referto sarà visibile affianco al video del paziente.  Il referto è costruito in modo che ci siano le parti ufficiali da completare e le parti dove il medico può segnare suoi appunti privati. Una volta conclusa la televisita potrà salvare il referto come bozza e pubblicarlo in un secondo momento oppure salvarlo direttamente nella cartella clinica del paziente.

Il medico non deve impostare nulla: si ritroverà il referto standard da completare. In questo modo può concentrarsi unicamente sul paziente.

Easydoctor è GDPR Compliant, in quanto usufruisce di server europei per il salvataggio dei dati. Al momento ha ottenuto la certificazione ISO 9001, che garantisce gli standard di qualità dei processi aziendali che impattanto anche sui nostri servizi.

3 buoni motivi per contattarci ora!

Entro il 2024 tutte le strutture sanitarie dovranno essere digitalizzate.

L’Unione Europea ha stanziato oltre 5 miliardi per la ripresa post-covid.

In Italia nei prossimi mesi verranno investiti oltre 8 miliardi in innovazione, ricerca e digitalizzazione dei servizi sanitari nazionali.