Anche la medicina diventa smart

Dal 2008 l’Unione Europea promuove l’uso di servizi di telemedicina, ma solo dopo la pandemia se ne è compresa l’importanza. Scopri in quanti modi, puoi migliorare i tuoi servizi.

La sanità digitale resa semplice...

Televisita

Cartella Clinica

Perché usare la televisita

Prima visita conoscitiva

Al primo incontro tra medico e paziente i primi 10 minuti vengono spesi per conoscere la storia clinica della persona fino ad arrivare al motivo della visita. Fare le visite conoscitive direttamente online, quando non è necessario fare un esame obiettivo, comporta un risparmio di tempo ed energie, evitando spostamenti inutili e il sovraffollamento delle strutture.

Consulto psicologico

In tutta Europa è aumentato di oltre il 20% il numero di persone con forme depressive o d’ansia dopo il COVID-19. Il videoconsulto rende più accessibile le psicoterapie a chi ha difficoltà per questioni di tempo o per condizione economica, risparmiando su spostamenti non necessari.

Visite di follow-up

Per patologie croniche e non, i pazienti devono eseguire visite di follow-up, sia durante i trattamenti che dopo. Ad esempio per i malati di tumore le visite di controllo possono durare per oltre 15 anni. Grazie alla televisita, si possono evitare spostamenti non necessari e faticosi per i pazienti, oltre che sovraffollamenti nelle strutture.

Second-opinion

L’Europa è il secondo continente con la maggior richiesta di visite in seconde opinioni dopo gli Stati Uniti. Solo in Italia ogni anno almeno una persona su dieci si sposta in altre regioni per chiedere una seconda opinione in poli di eccellenza. Con la televisita si può ampliare il numero di pazienti a cui si offre il servizio, raggiungendo coloro che non riescono a sostenere una trasferta.

Équipe

12,5 milioni di italiani sono affetti da due o più malattie croniche. Grazie al teleconsulto, i medici possono confrontarsi riguardo ai casi clinici così da migliorare la cura e velocizzare i lavori dell’équipe del paziente, offrendo la possibilità di confrontarsi da remoto.

Perché usare l'agenda

Gestione delle disponibilità in un centro

L’amministrazione di un centro può predisporre le disponibilità dei medici in modo che i pazienti possano prenotare sulla base delle loro esigenze. Grazie a questo strumento si evita la congestione dei centralini che sono adibiti unicamente per emergenze.

Gestione online e in presenza

Il medico può stabilire se effettuare la visita online o in presenza. In questo modo si ottimizza il tempo delle visite e si evita di affollare la struttura con pazienti che non hanno bisogno di cure o esami in loco.

Perché usare i percorsi salute

Le indagini online promuovono la comunicazione tra paziente e sistema sanitario. Grazie alle risposte dei pazienti è più facile per gli operatori sanitari comprendere le problematiche e cominciare nuove ricerche per il miglioramento della qualità della vita.

I nostri percorsi salute aiutano i medici e i ricercatori a raccogliere evidenze sui pazienti in situazioni di “Real World” per migliorare le cure e gli output degli studi clinici.

Questionari anamnestici empatici

Prima di ricevere il paziente, si possono raccogliere tutte le informazioni necessarie facendolo conversare con un chatbot. In questo modo si riduce il carico di lavoro in accettazione e si ottimizza il tempo della visita sia per il medico che per il paziente.

Ricerche scientifiche

Per raccogliere statistiche su un gruppo o una popolazione specifica, facilita e ingaggia i tuoi pazienti con un chatbot che raccoglie le informazioni in modo empatico e processa i dati per i ricercatori. Grazie alla modalità conversazionale, si ottiene il 20% in più delle risposte rispetto ai questionari standard e un tasso medio di completamento dell’80%.

Diario giornaliero

Durante i percorsi terapeutici è necessario raccogliere ogni giorno le informazioni sul paziente. Attraverso conversazioni empatiche con il chatbot, si comprendono gli effetti della terapia sul paziente per migliorare e adattare la cura alle sue esigenze.

Soddisfazione dei servizi

Raccogli feedback direttamente dai pazienti per migliorare le esperienze pre e post intervento e i flussi di prenotazione pre e post visita. In questo modo si comprendono le problematiche per agire sui punti deboli.

Perché usare la cartella clinica

Visualizzazione della storia clinica

I pazienti dimenticano documenti, analisi o altri referti importanti per poter stabilire terapie o fare diagnosi. Grazie alla cartella clinica, si richiede ai pazienti di condividere tutti i documenti necessari prima della visita, così da evitare le perdite di tempo.

Refertazione diretta

Sia per le visite in presenza che per i videoconsulti si può redigere i referti direttamente nella cartella clinica del paziente. Inoltre, il medico aggiunge note che possono essere visualizzate unicamente da lui.

Perché usare i wearable devices

Raccogliere una grande quantità di dati

Il mercato dei dispositivi indossabili crescerà di oltre il 10% annuo da qui al 2028, secondo le previsioni. Sempre più persone monitorano il battito cardiaco, il livello di stress e altri valori grazie a questi dispositivi. La grande quantità di dati permettono di avere un quadro clinico molto più ampio e di migliorare e personalizzare le terapie.

Monitorare da lontano

La pandemia ha reso ancora più tangibile la necessità di monitorare pazienti cronici a distanza. Grazie all’esistenza di dispositivi sempre più precisi è possibile inviare direttamente a casa un dispositivo connesso a un’applicazione attraverso cui tracciare e registrare i dati necessari al medico per controllare la situazione del paziente.

Ogni specializzazione ha il suo dato

Per ogni specializzazione ci sono dati da raccogliere. Nel panorama tecnologico aumentano i dispositivi smart che vengono perfezionati per raccogliere i dati che interessano i vari ambiti clinici. In questo modo è possibile avere un dataset completo della persona per poter prescrivere le cure migliori trasformando i dati in evidenze. 

monitoraggio

Sicurezza e integrabilità

Il set di API di easydoctor aiuta a integrare facilmente la tecnologia preesistente, favorendo l’interoperabilità dei sistemi con la garanzia dei più alti standard di sicurezza GDPR & HIPPA.

ISO sicurezza

27001

ISO sicurezza

9001

3 buoni motivi per contattarci ora!

Entro il 2024 tutte le strutture sanitarie dovranno essere digitalizzate.

L’Unione Europea ha stanziato oltre 5 miliardi per la ripresa post-covid.

In Italia nei prossimi mesi verranno investiti oltre 8 miliardi in innovazione, ricerca e digitalizzazione dei servizi sanitari nazionali.

oppure